Sessualita e abbazia “Sotto quel saio sei arido?” Le chat segrete dei preti invertito

Estraneo perche celibato – Un fascicolo unitamente migliaia di pagine raccoglie le comunicazioni di 50 sacerdoti in quanto cercano genitali a rimessa e non isolato

Nel proprio fianco Faceb k si presenta appena trabiccolo credente. “Sotto il abito monacale sei arido?”, chiede a un alcuno questione della chat. “N , fa freddo”, risponde il padre cappuccino. “durante stagione calda?”, insiste il passato. “Pantaloncini”, la obiezione. “Pensavo senza mutande”. E siamo al momento alle battute con l’aggiunta di caste del discorso, scopo un po’ con l’aggiunta di mediante in quel luogo arriva lo contraccambio di immagine delle parti intime e la indicazione di un gradimento a tre. Superiore sopra un romitorio nella selva, spiega il cappuccino “Le chiavi le ho solitario io”. Sono conversazioni affinche rischiano di contegno spaventarsi diverse diocesi, quelle contenute nel cartella affinche Francesco Mangiacapra, l’escort napoletano in quanto mediante accaduto ha denunciato il accidente di “Don Euro” (vedi oggetto qua al di sotto), ha piano di aggiudicare oggidi alla cancelleria di Napoli chiedendo che ne informi anche le altre curie interessate. Piu in avanti infiniti screenshot di chat contro Faceb k, Whatsapp, Telegram e immagini prese da Grindr, il social sistema impiegato in incontri omosessuale, raccolte negli ultimi mesi da Mangiacapra ovvero da alcune sue fonti cosicche hanno avuto per perche fare insieme quella affinche definisce “una lobby pederasta” all’interno della societa. Il complesso attaccato a un indice di oltre 50 frammezzo a preti, appartenenti verso ordini religiosi e seminaristi, che secondo Mangiacapra portano coraggio una persona sessualmente dissoluta. Non abbandonato le chat erotiche, tuttavia addirittura genitali a versamento, frequentazioni di locali verso omosessuali, incontri di compagnia, verso volte in canonica. Continue reading